AMANIEL E BELTRAME TRIONFANO ALLA ROMA URBS MUNDI 2018 !

Grande successo della gara di 15 km organizzata dai Bancari Romani che ha visto al via 3270 atleti (3232 al traguardo)  fra i quali anche i calciatori ex giallorossi Alberto Aquilani e Aleandro Rosi
 
Con 3270 atleti al via è andata in scena questa mattina la Roma Urbs Mundi, tradizionale corsa di ottobre organizzata dal Gruppo Sportivo Bancari Romani, che per il secondo anno consecutivo si è disputata sulla distanza di 15 km. La bellezza del percorso e la distanza hanno evidentemente trovato il positivo riscontro dei podisti tanto da demolire ogni precedente record di partecipazione all’evento lasciando presagire per il futuro una crescita nei numeri visto l’interesse non solo da parte dei romani ma anche dei numerosi gruppi sportivi provenienti da ogni parte d’Italia. 

Alla fine sono stati 2786 gli atleti che hanno completato la gara competitiva e 446 quelli che indossavano il pettorale della non competitiva per un totale di 3232 atleti al traguardo.

In mezzo ai tanti runner anche due conoscenze dello sport romano come Alberto Aquilani e Aleandro Rosi, calciatori professionisti che hanno vestito anche la maglia azzurra della nazionale, attualmente in attesa della chiamata di qualche squadra, i quali hanno scelto la Roma Urbs Mundi per rifinire la propria condizione fisica.

La gara è stata particolarmente bella e combattuta anche sotto il profilo agonistico. A primeggiare in campo maschile il ventiduenne eritreo, tesserato per il gruppo sportivo LBM, Freedom Amaniel, che si è presentato in solitaria sul traguardo posto all’interno dello Stadio Nando Martellini completando la prova in 48:10. Al posto d’onore il connazionale compagno di squadra Elias Embaye che ha fermato il cronometro a 49:48. Sul gradino più basso del podio uno dei più popolari runner del Lazio, Ettore Scardecchia portacolori della Running Evolution, che ha chiuso in 49:48.

Altro nome di spicco del podismo laziale al primo posto della gara femminile, Elisabetta Beltrame la quale ha completato l’en plein della LBM Sport terminando la sua fatica chiudendo con il tempo di 55:54. Alle sue spalle Paola Patta che ha tagliato il traguardo in 1:00:40. Al terzo posto Roberta Boggiatto che ha portato sul podio gli organizzatori dei Bancari Romani completando i 15 chilometri in 1:01:01.

Nella classifica riservata ai presidenti, ha trionfato El Fadil Soufiane del Runners Team Colleferro seguito da Christian Milana della Olibanum Over Runners. Terzo Emiliano Scarsella, Presidente di Go Running.Al di lá della gara agonistica la tre giorni della Roma Urbs Mundi è stata una vera e propria festa dello sport iniziata venerdì pomeriggio con la manifestazione 3000/5000 di Andrea, riservata ai tesserati dei Bancari Romani, che hanno dato vita a performance per onorare Andrea Moccia, lo sfortunato atleta del Gruppo Sportivo che ha assistito alle gare bordo pista.

Sabato mattina oltre 300 bambini, da 0 a 12 anni, hanno partecipato a Bimbincorsa – Baby Marathon su varie distanze, alla presenza di due grandi della marcia italiana Marco De Luca ed Antonella Palmisano, presenti nel R.U.M. Village come testimonial dello sponsor tecnico Mizuno.

 
 
Ufficio Stampa e Comunicazione 
Gianluca Montebelli 333. 6554876 gianlucamontebelli@yahoo.it

ROMA URBS MUNDI: ALLA QUINDICI KM IDEATA DAL GS BANCARI ROMANI E’ RECORD DI ISCRIZIONI

Numeri da record per la gara organizzata dal GS Bancari Romani che si correrà domenica 21 ottobre nel cuore di Roma: sono 3500 quelli che hanno prenotato il loro pettorale per la 15 km di Roma

Domenica 21 ottobre saranno oltre 3500 tra competitivi e semplici appassionati a prendere parte alla manifestazione organizzata dal GS Bancari Romani, una corsa sulla distanza di 15 km con un percorso suggestivo e molto tecnico.

Quando manca ancora una settimana al via, che sarà dato alle 9.00 di domenica 21 ottobre da viale delle Terme di Caracalla, le iscrizioni hanno superato quota 3500 costringendo gli organizzatori ad una chiusura anticipata. Un numero straordinario che implementa considerevolmente quello dei 2000 atleti che presero parte all’edizione scorsa. Evidentemente si è rivelata vincente la formula, con una distanza particolarmente gradita al popolo dei podisti che dà la possibilità di percorrere un buon numero di chilometri, anche in preparazione delle maratone autunnali. Si ricerca forse anche la qualità di una organizzazione di grande affidamento, come quella del gruppo che ha portato all’affermazione ed al successo mondiale la RomaOstia.

 

In un momento difficile per il podismo, che vede in tutte le gare della Capitale una riduzione sistematica dei partecipanti, o in alcuni casi addirittura la cancellazione degli eventi, gli organizzatori della Roma Urbs Mundi stanno dimostrando che con idee e professionalità si possono ancora costruire eventi di grande impatto e successo.

 

IL PERCORSO

Il percorso approvato dalle Autorità competenti ricalca sostanzialmente quello del 2017 (vede solo una piccola modifica nel finale) e partirà da Via delle Terme di Caracalla per snodarsi per le vie del centro di Roma, interessando i luoghi di maggior interesse turistico-culturale (Colosseo, Via dei Fori Imperiali, Piazza Venezia, Via del Corso, Piazza di Spagna, Via Nazionale, Mura Aureliane ).

 

NON SOLO CORSA:  15 KM DI FITWALKING O BABYRUN

Grazie all’accordo con Fitwalking, l’arte di camminare di Maurizio Damilano, sono stati coinvolti gruppi di camminatori che percorreranno il suggestivo tragitto con la tecnica di camminata veloce.

Perfezionato anche un accordo con BabyRun Project, brand italiano veicolo dello Stroller moving, cioè di tutte quelle attività motorie a bassa e media intensità che si possono svolgere con il bambino nel grembo materno, in passeggino o comunque in età da passeggino. Capiterà quindi di vedere sul percorso anche qualche neomamma/neopapà che spingeranno il loro piccolo sul passeggino.

 

BIMBI IN CORSA – BABY MARATHON

Lo stadio delle Terme di Caracalla, dove sarà allestito il Villaggio della Roma Urbs Mundi, vivrà una tre giorni di animazione e sport, da venerdì 19 a domenica 21 ottobre. Sabato mattina” Bimbincorsa – Baby Marathon, Circolo Unicredit – Banca di Roma”, rivolta ai bambini da 0 ai 12 anni, che si cimenteranno su varie distanze sulla pista dello Stadio. Iscrizione gratuita, senza classifica, nella quale tutti i bambini partecipanti verranno premiati.

 

TREMILA/CINQUEMILA DI ANDREA

Venerdi pomeriggio si svolgerà la quinta edizione del Tremila di Andrea: gara in pista sulla distanza di 3000 o 5000 metri riservata agli atleti tesserati al GS Bancari Romani. Un tributo che ogni anno i Bancari Romani dedicano ad Andrea Moccia, sfortunato atleta che per tanti anni è stata una punta di diamante del team che, come in ogni edizione, sarà presente a bordo pista, insieme alla famiglia per salutare tutti i suoi amici.

 

 

Tutte le informazioni sul percorso e sulle iscrizioni sono disponibili sul sito www.romaurbsmundi.it

 

Ufficio Stampa e Comunicazione 

Gianluca Montebelli 333. 6554876 gianlucamontebelli@yahoo.it

Mizuno è il nuovo sponsor tecnico del GS Bancari Romani e della Roma Urbs Mundi

Il Gruppo Sportivo Bancari Romani, storico gruppo sportivo della capitale, ha siglato un accordo triennale con il prestigioso brand giapponese Mizuno.

L’azienda, fondata ad Osaka nel 1906, ha da sempre sposato la filosofia della qualità nella produzione di articoli sportivi ed è costantemente impegnata nel fornire ai praticanti dei diversi sport prodotti in grado di supportare le migliori performance, grazie alla combinazione di tecnologie e cura artigianale.

Il marchio, da anni punto di riferimento per il running a livello internazionale, ha deciso di puntare su un Gruppo Sportivo solido e di grande tradizione, con il quale condivide la filosofia della qualità.

Nato nel 1976 da per volontà di Luciano Duchi, il GS Bancari Romani è noto per essere tra i più numerosi ed organizzati in Italia con una attività che impegna i suoi tesserati iscritti ogni domenica nelle gare di Roma e zone limitrofe ed un livello di servizi sempre all’avanguardia rispetto alle nuove tendenze del movimento.

L’organizzazione di grandi eventi caratterizza questo gruppo da sempre: fondatori ed attuali organizzatori della RomaOstia Half Marathon, la più nota e partecipata mezza maratona italiana,danno forniscono supporto tecnico anche a importanti organizzazioni come la Komen, in occasione della Race For The Cure e la fondazione Telethon, in passato per la Walk of Life ed oggi per la staffetta 8×20.

Altro fiore all’occhiello del gruppo è la Roma Urbs Mundi: gara nata 19 anni fa sulla distanza di mezza maratona, diventata poi 10 km edorganizzata di concerto con la Fao in occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, è stata rinnovata due anni or sono nell’immagine e nel percorso, diventando una 15 km, la prima 15 km romana, con un suggestivo percorso che attraversa le strade più belle della capitale. Dalle Terme di Caracalla a Piazza Venezia, Colosseo, Via dei Fori Imperiali, via del Corso, Piazza del Popolo, Piazza di Spagna. Il percorso potrà essere affrontato sia dagli atleti competitivi provvisti di tesseramento, sia da quelli non competitivi ed anche camminando (prevista una manifestazione di Fitwalking) o spingendo un passeggino (grazie alla collaborazione con BabyRun Project).

Mizuno ha deciso di sposare anche il progetto legato alla 15 km romana, e sarà dunque SPONSOR TECNICO anche della RomaUrbs Mundi. Firmate Mizuno saranno le maglie dei previsti 3000 partecipanti, oltre ai premi di categoria e degli atleti assoluti. Presso il Villaggio allestito allo Stadio delle Terme di Caracalla il 19 e 20 ottobre sarà possibile visionare un assaggio della nuova collezione Autunno Inverno, oltre agli articoli destinati agli atleti del Gruppo Sportivo Bancari Romani: le nuove divise sociali.

Le iscrizioni alla Roma Urbs Mundi sono ancora aperte al costo di 15 euro, con tshirt tecnica Mizuno inclusa nell’iscrizione e medaglia per tutti gli atleti che taglieranno il traguardo.

 

Info e iscrizioni su www.romaurbsmundi.it

Pubblicato in News