ROMA URBS MUNDI

La gara nasce nel 1999, con il dichiarato intento di diventare la “Mezza Maratona di Roma”.

Luciano Duchi, Presidente della prima Maratona della città di Roma del 1995, ha visto negli ultimi anni del secolo scorso, diminuire in maniera esponenziale l’interesse degli sponsor, dell’amministrazione capitolina e della federazione di atletica, nei confronti di una gara che è ormai diventata la cenerentola della Maratona di Roma. In accordo con l’assessore allo sport Riccardo Milana e dell’unico sponsor che sosteneva la Roma-Ostia fine anni novanta, la Europcar Autonoleggi del Dr. Catania, si tentò la carta della mezza cittadina per recuperare il lustro perduto. Il 31 Ottobre del 1999 si corse la prima edizione e fu un gran successo di classificati, quasi 4.000, cifra assolutamente degna della Roma Ostia. Il Circo Massimo, sede della partenza e dell’arrivo, fece da cornice incredibile alla gara. Una giornata caldissima per la fine di Ottobre, con temperatura massima che arrivò fino a 29°.

Tutto OK? No, perché nella ripresa TV si notò la mancanza assoluta di atleti italiani, il primo Marco Fantuzzi si classificò quattordicesimo, mentre le prime posizioni vennero monopolizzate dagli atleti africani. In campo femminile vinse un’estone Jane Salumae, che aveva vinto la maratona di Roma mentre terza giunse l’azzurra Gloria Marconi.

Normale no? Si oggi, ma all’epoca quella mancanza di atleti italiani nelle prime dieci posizioni fece scalpore e ci procurò tante critiche.

(altro…)